Titolo: XV CONFERENZA DEL COLORE
5-7 settembre 2019, Accademia di Belle Arti di Macerata

Organizzata dall’Accademia delle Belle Arti di Macerata in collaborazione con il Gruppo del Colore – Associazione Italiana Colore (GdC-AIC).

con il patrocinio del Comune di Macerata, dell’Ordine degli Ingegneri di Macerata e Fermo e dell’Ordine degli Architetti di Macerata, nonché del supporto di Clementoni Spa

XV CONFERENZA DEL COLORE

La quindicesima edizione della Conferenza del Colore si terrà nei giorni 5 -7 settembre 2019 a Macerata presso l’Accademia delle Belle Arti, per la prima volta ospitata e organizzata da un’Istituzione AFAM. Obiettivo della conferenza è favorire l’aggregazione multi e interdisciplinare di tutte le realtà che in Italia si occupano del colore e della luce da un punto di vista scientifico, didattico e/o professionale. La conferenza è organizzata dall’Accademia delle Belle Arti di Macerata in collaborazione con il Gruppo del Colore – Associazione Italiana Colore (GdC-AIC).

L’evento, di alto profilo e di respiro internazionale, avrà inizio nel pomeriggio del 4 settembre con una preview aperta a tutti, presso l’Istituto Restauro Marche di ABAMC, nella suggestiva cornice del borgo di Montecassiano. Gli interventi previsti riguarderanno “l’Archeometria per il colore nel restauro pittorico

Dalla mattina del 5 settembre la conferenza sarà introdotta, nella prima parte, dagli interventi degli “oratori invitati” relativi a diversi temi di interesse. A parlare saranno John Barbur (University of London); Magnolia Scudieri (già direttore per il MIBACT del Museo di San Marco a Firenze); Tamara Lapucci (Responsabile Area test di Clementoni spa).

Nella tarda mattinata del 5 settembre avverrà anche la cerimonia di conferimento del prestigioso Premio Colore 2019 all’imprenditore Adolfo Guzzini, che terrà uno speech su due dei più importanti e recenti progetti realizzati dalla sua azienda nel settore dei Beni Culturali (il Cenacolo di Leonardo e la Cappella degli Scrovegni di Giotto).

I lavori proseguiranno poi fino al 7 settembre con l’esposizione dei lavori selezionati tra le numerose candidature pervenute dagli studiosi di varie parti del mondo, secondo i temi di interesse della conferenza.

 

SCARICA IL CALL FOR PAPERS

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA COMPLETO

SCARICA LA RASSEGNA STAMPA

GDPR

dfdsgdg